I vignaioli orvietani a Milano «Siamo pronti a ripartire»

Pubblicato da :
ITALIA A TAVOLA
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
Pubblicato il 12 Aprile 2019

Le storie del vino devono per forza legarsi a qualcosa di concreto, in aggiunta al vitigno o ai vitigni, per non risultare sradicate e astratte. Se si parla di Orvieto, il riferimento enologico è scontato, quello storico-geografico è la magnifica cittadina umbra legata al celebre Duomo policromo, uno degli esempi più luminosi di gotico italiano.

Continua a leggere